14/10/2020

25G per data centre e uffici

Da Datwyler una nuova famiglia di cavi per la trasmissione di dati a 25 Gbit/s

Datwyler ha reso disponibili i nuovi cavi dati CU 7725 4P, in grado di trasmettere fino a 25 gigabit al secondo con frequenze fino a 1.300 MHz. L’abbinamento a moduli RJ45 "KS-T8" rappresenta una soluzione più che mai a prova di futuro su distanze fino a 50 metri in data centre come in ambienti d’ufficio. Si tratta di cavi di Cat. 7A di fascia alta per la trasmissione di segnali voce analogici e digitali, video e dati.

Sono adatti a supportare qualunque protocollo di rete fino al 25 GBase-T (1.250 MHz) per un massimo di 50 metri (Channel), e fino alla Classe FA (1.000 MHz) per un massimo di 100 metri in conformità a EN 50173-1 e ISO/IEC 11801, nonché ad applicazioni multimediali nella gamma di frequenza CATV fino a 862 MHz secondo IEC 15018.

Sono caratterizzati da un eccellente grado di compatibilità elettromagnetica grazie alle coppie schermate singolarmente e alla treccia di rame che le contiene. Inoltre, sono compatibili con qualunque componente di connessione standard secondo EN 50173 e ISO/IEC 11801.

Quanto alle caratteristiche di comportamento al fuoco rispondenti al CPR vigente, i nuovi cavi CU 7725 4P sono prodotti in tre versioni: dall'Euroclasse Dca alla B2ca. Questi cavi PiMF con treccia forniscono un'attenuazione di accoppiamento di soli 85 dB, rientrando, così, nella miglior classe di segregazione (“d”).

Rispetto ai cavi di Cat. 8, come i CU 8203 4P di Datwyler, i nuovi cavi dati presentano una sezione dei conduttori maggiore (AWG22), una caratteristica che li rende la scelta ideale anche per la trasmissione di potenza elettrica fino a 100 watt (PoE, PoE+ e 4PPoE).